I Pericoli che Nasconde il Gioco delle Slot Machine

ludopatia slot machineGiocare alle slot machine può essere bello e divertente, ma anche molto pericoloso se non si ha la dovuta esperienza ed un carattere forte e poco influenzabile.

Infatti, durante il gioco ad una slot machine, ad esempio, si può incappare in una grande vincita o una grande sconfitta e, in entrambi i casi, potrebbe scattare una molla nel nostro cervello che non porterà a nulla di piacevole.

Un giocatore, soprattutto se inesperto, che si ritrova a vincere una grande somma alle slot, infatti, potrebbe diventare molto più spavaldo, forte del denaro appena incassato e, di conseguenza, cominciare a fare delle giocate sempre più alte e non ragionate.

Ovviamente, questo sarebbe un errore e porterebbe di sicuro alla perdita di una parte della vincita o tutta la vincita nonchè il resto di tasca propria. Quindi, il nostro consiglio dopo una vincita è quello di fermarsi e godersela per poi rigiocare a mente fredda un’altra volta.

Un problema ancora maggiore potrebbe essere quello di avere una sconfitta, cioè una perdita di denaro. Infatti, un buon giocatore impara ad accettare la sconfitta di buon grado e smettere di giocare per non peggiorare la situazione, ma molti si lasciano prendere la mano e con nervosismo ed ansia continuano a giocare nel tentativo di recuperare il denaro perso peggiorando sempre più la propria situazione.

Quindi, chi vuole giocare alle slot machine dovrà imparare che perdere fa parte del gioco, l’importante è sapersi fermare ed accettare la sconfitta e sapersi godere la vittoria.

Nel caso in cui si abbiano dei problemi e le slot machine siano diventate un vizio, vi consigliamo di trovare qualcuno che vi possa aiutare ed evitarvi di cadere nel tunnel del gioco patologico o, comunque, aiutarvi ad uscirne. Non abbiate vergogna e lasciatevi aiutare da un amico o un esperto, l’importante è chiedere aiuto.

Quando si gioca alle slot machine e non solo è molto importante imparare a darsi dei limiti, cioè decidere prima una cifra massima da investire ed una cifra di vincita di cui ci si può ritenere soddisfatti in modo da essere in grado di gestire al meglio le proprie emozioni.

Infatti, porsi dei limiti di denaro sia per la vincita che per la sconfitta può essere molto utile e permettere di risparmiare tanto denaro indifferentemente si vinca o si perda. Così facendo, infatti, si avranno delle perdite equilibrate in base a quanto deciso e delle buone vincite.

Il vantaggio di sapere quando ritirarsi, vincente o perdente che sia, è molto positivo non solo per la tasca, ma anche per il morale poichè perdere porta nervosismo e ansia che si ripercuotono sulla lucidità della mente e, quindi, sulle giocate successive.